Cart 0

Ocean Sail Training

OXYGENE SAIL L'EMOZIONE DELLA VELA PER TUTTI!

La Oxygene Sail ha voluto inserire nel programma di formazione denominato “offshore Sail Training”, un percorso avanzato che consenta ai nostri allievi di cimentarsi con la lunga navigazione d’altura e l’esplorazione marinaresca. La ricerca del “Soffio Atlantico”, riporta ad una navigazione tradizionale, dove il tempo e lo spazio ritornano a legarsi alla natura ed ai suoi ritmi.

Analisi meteo, preparazione del mezzo, logistica, gestione delle emergenze, strategie da tempo duro, comunicazione sono alcuni degli aspetti indispensabili per affrontare una navigazione veloce e sicura, in particolare in Oceano dove le distanze si dilatano e i contatti visivi si riducono drasticamente.

È qui, nel blu profondo dell’Oceano che l’allievo comprende pienamente il motto “sporcati le mani, agisci!”. In Oceano si è soli, bisogna cavarsela con le proprie forze e conoscenze

Grinta Clipper68

Storica imbarcazione della Clipper Adventures, ideata da Sir Robin Knox Johnston per la famosa Clipper World Race. Nasce per circumnavigare il mondo con equipaggi non professionisti, in totale sicurezza e massima velocità. E’ dotata di tutta la strumentazione e attrezzatura necessaria per navigazioni senza limiti.

Rigging, vele, elettronica sono nuovi; dotazioni di sicurezza e comunicazione complete. Può ospitare 20 membri di equipaggio, ognuno con la sua branda ed il suo spazio personale

Nome: Grinta
Modello: Clipper 68
Progettista: Ed Dubois
Anno: 2004
Lft: 20,68
Beam: 5,76
Draft: 3
Armo a Cutter

Programma

L’Ocean Sail Training prevede due fasi, propedeutiche tra loro:

Ocean Sea Trial

Ocean Navigation

OCEAN SEA TRIAL

Obiettivi del corso: preparare l’equipaggio che dovrà affrontare la transatlantica a bordo di Grinta.

PROGRAMMA:

  1. verifica competenze marinaresche
  2. piano velico; riduzione di velatura; riparazione vele; Spinnaker
  3. Strategie da tempo duro: vele da tempesta; ancora galleggiante; pianificazione di rotta; manovre di sicurezza
  4. Gestione pratica delle emergenze: MOB; falla; disalberamento; rottura del timone; ferito a bordo; abbandono nave
  5. Gestione risorse umane, energetiche, alimentari
  6. Uso apparati elettronici; AIS; Radar; VHF DSC; Satellitare
  7. Meteorologia pratica: analisi carte sinottiche; analisi strumentazione di bordo; strategie in funzione dei fenomeni meteorologici

Durata: una settimana di navigazione continuativa. I candidati possono scegliere tra le seguenti date:

Turno A: 28 agosto – 4 settembre 2022 (imbarco/sbarco da definire)

Turno B: 4 – 11 settembre 2022 (imbarco/sbarco da definire)

Si richiede una buona conoscenza nautica e certificato BLSD.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 800,00€

La quota comprende: tessera associativa, assicurazione r.c. e infortuni; Comandante e Secondo in Comando (istruttori federali); porto di Imbarco/sbarco; cambusa; gasolio; attrezzatura di bordo completa

La quota non comprende: viaggio a/r per imbarco/sbarco; lenzuola e asciugamani; alcolici; eventuali scali portuali intermedi; tutto quello non compreso alla voce “la quota comprende”

OCEAN NAVIGATION

PROGRAMMA:

  1. Preparazione del mezzo: analisi strutturale; valutazione dei carichi di lavoro e di usura;
  2. Materiale di rispetto; piano di stivaggio; strumenti di intervento
  3. Piano di cambusa; gestione delle risorse
  4. Analisi meteo
  5. Tattica e strategia di regata;
  6. Comunicazione

Durata: tre settimane dal 18 novembre 2022 al 10 dicembre 2022

Si richiede la partecipazione all’ Ocean Sea Trial oppure una comprovata esperienza marinaresca ed il corso di sopravvivenza in mare ISAF.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 1900,00€

La quota comprende: tessera associativa, assicurazione r.c. e infortuni; Comandante e Secondo in Comando (istruttori federali);porto di Imbarco/sbarco; cambusa; gasolio; attrezzatura di bordo completa

La quota non comprende: viaggio a/r per imbarco/sbarco; lenzuola e asciugamani; alcolici; eventuali scali portuali intermedi; tutto quello non compreso alla voce “la quota comprende”.

CONTATTACI